Neibar on fire

   Bentornati amici della Tribù!

Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti coloro che ieri sera sono venuti a supportarci al Circolo Culturale Neibar Laboratorio, dove si è tenuta la prima data della prima edizione del contest “Neibar On Fire”.

Che cosa è ‘Neibar On Fire’?

Anche se su tutti i canali che abbiamo a disposizione abbiamo ‘spammato’ come se non ci fosse un domani  post/foto e regolamenti vari per pubblicizzare l’evento, qualcuno forse non ha ancora capito che cosa sia qst progetto.

Ma non disperate, ci siamo noi a rinfrescarvi le idee!

 

Il progetto nasce dall’esigenza di fare qualcosa per i giovani del territorio. Le band emergenti hanno talento e non sempre hanno gli strumenti per esprimersi al meglio; dall’altra parte, noi ragazzi, ci lamentiamo spesso perché  non ci sono eventi/manifestazioni per allietare le nostre serate e cosi abbiamo deciso di conciliare tutto. La partecipazione ed il coinvolgimento di tutti ha superato le nostre aspettative.

Ringraziamo in particolar modo Nico Grasso e Samuel Pellegrini per il loro costante impegno e per la dedizione che hanno messo in questo progetto. Grazie a loro, parole e concetti che per noi erano sconosciuti come ‘testata dell’amplificatore’ o ‘rullante’ ora hanno un senso.

Ringraziamo i numerosi sponsor che ci hanno sostenuto ed hanno creduto in noi, nel nostro progetto, nei giovani.

Nelle puntate precedenti

Per chi ha fatto il peccato mortale di non presenziare ieri sera, le prime tre band ci hanno dato un assaggio di quello che vi aspetterà durante il Contest.. tanta passione e tanta competenza!

Ox Project

Gruppo di Piombino, composto da 4 membri che hanno iniziato a suonare nel 2016. Marco, Alessandro, Matteo ed Elio hanno l’anima decisamente Rock e presto realizzeranno il loro primo Cd.

Desertion

Gruppo di Grosseto, con un’atmosfera Grunge influenzata da Blues ci hanno fatto sentire qualche brano raccolto nel loro primo Cd ” Cosmic Flame”. Alessandro, Francesco, Marco e Fabio compongono pezzi sia in italiano che in inglese.

Variotinti

Un glorioso ‘Power Trio’ che viene da Volterra. Elia, Raffaele e Gabriele hanno già 2 cd all’attivo e stanno lavorando sulla realizzazione del terzo. Anche il loro stile ha un’influenza grunge  sonorità ska. Con la loro energia e simpatia ci hanno travolto.

La giuria

Abbiamo voluto dare prestigio al nostro Contest invitando dei giurati che avessero un curriculum musicale di tutto rispetto.

La Giuria

Letizia Papi, voce, autrice e non solo dei Malamanera;
Oscar Puente, Gianluca De Vito Franceschi, chitarrista e autore, dopo vari anni trascorsi tra il Nicaragua e il Costarica, ritorna in Italia e fonda con l’amica Leti i Malamanera;
Francesco Bagni, socio e direttore artistico del Lago Verde, in arte SOUL Rockers Sound System;
Andrea Corbinelli, leader dei NERVATURE – Official Fan Page e dei RADIO MONKEY

Il metodo di votazione

Ci saranno due metodi di valutazione: la giuria competente e la votazione del pubblico.

La giuria voterà da 1 a 10 su tre aree: la presenza scenica, la performance musicale e l’originalità. Chi avrà il punteggio più alto nella classifica del 22 Settembre si aggiudicherà il premio finale, ovvero la registrazione di un singolo presso lo studio Cross Road Studios  e promozione RADIO / TV / WEB ed UFFICIO STAMPA con Germanelli.

Con la votazione del pubblico,invece,si potrà accedere all’esibizione alla Festa dell’Uva il 24 settembre. Ad ogni drink di consumazione riceverà un gettone per votare la band che più preferisce.

Metodo di valutazione

La classifica

Ieri sera abbiamo reso nota la votazione del pubblico:

  • 14 voti per gli Ox Project
  • 27 voti per i Desertion
  • 61 voti per i Variotinti

Quindi, per l’esibizione del 24 Settembre, ad oggi, sono in testa i Variotinti.

Sveliamo ora cosa ha decretato la giuria…

Al terzo posto aggiudicato dagli Ox Project con un totale di 64 punti.

17/30 per la Presenza Scenica

25/30 per la Prestazione Musicale

22/30 per l’Originalità

Al secondo posto si piazzano i Variotinti con un totale di 66 punti. 

24/30 per la Presenza Scenica

21/30 per la Prestazione Musicale

21/30 per l’Originalità

Primo posto per i Desertion con un totale di 72 punti.

21/30 per la Presenza Scenica

28/30 per la Prestazione Musicale

23/30 per l’Originalità.

Ricapitolando…

I Variotinti  potrebbero aggiudicarsi l’esibizione… i Desertion continuano la corsa per il premio finale!

Questo è solo l’inizio..Questo è Neibar On Fire!

#neibarONFIRE #staytuned

(Blogger)

Background Economico, passione per il Marketing e Comunicazione d'impresa, sognatrice da sempre. Ho deciso di fondare l'associazione Triblog per realizzare progetti multidisciplinari e condividere passioni, creatività, idee...

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.