Bikers in azione!

Professione: Freelifer. Guida mountain bike.

NOME: Matteo Dondiero
ETA’: 30 anni
SEGNI PARTICOLARI: stare gasato. OVVERO? “Grattare, fino in fondo a sta vita. Prendere il meglio di tutto, sempre e comunque.”

Bikers in azione!

Bikers in azione!

 Mi spiego meglio:

Questa mia passione è nata dopo aver visto una gara di MTB (mountain bike) a Scarlino: la Enduro World Series challenge, e dopo che alcuni amici mi avevano spinto a provare. Così ho fatto.
Mi ha gasato da subito ed ancora oggi mi diverto tantissimo sia per la compagnia, sia per il fatto di vivere in una zona dove questo sport è molto facilmente praticabile. Più di ogni altra cosa mi piace la possibilità di girare molto e quindi di fare un sacco di nuove amicizie. E non è difficile: è uno sport che è cresciuto parecchio soprattutto negli ultimi anni.

Tantissima gente ha sempre più bisogno di staccare la spina…E la MTB serve proprio a questo:  è un ottimo sistema per scaricare la tensione!

L’approccio mentale è la chiave di tutto: quasi più della componente atletica. Acquisire la sicurezza e apprendere da altri che sono un gradino superiore al tuo, ti permette di crescere attraverso un confronto positivo e di affrontare le tue paure. Scegliere se e quando superarle.

La MTB è uno sport che si addice al mio modo di essere: non avere confini e non avere regole. L’unica cosa da fare è andare.

E’ terapeutico. Quando sali sulla bici dopo una giornata no, basta una pedalata per ritornare felice: esci dal contesto, dalla routine, dal grigio della città.

Sei soltanto tu e la tua bici.

 Gas in fondo!

E’ uno sport adrenalinico, tipo snowboard e surf, per capirci. Li accomuna proprio questa idea che è la creatività a far crescere le abilità e l’unica regola è che non ci sono regole! C’è molta libertà, molta autonomia, un continuo crescere ed una continua evoluzione!
Alcuni atleti hanno superato i limiti più estremi e dietro a questi traguardi ci sono: allenamento costante, tecnica, passione, forza di volontà mostruose!

Anche a livelli più amatoriali, diciamo, il divertimento non manca. Anzi…

Tutti sappiamo andare in bicicletta! Si tratta solo di alzare il livello. Di alzare l’asticella sempre un po’ più in alto. Come dicevo la MTB ha il proprio personale limite da superare o entro al quale muoversi, non ha regole. Tu…sei il tuo unico limite.
Ecco, veramente ciò che di più bello ha la bici è il suo linguaggio universale: dovunque sei – che sia il boschetto dietro casa o un picco aguzzo e frastagliato a 2000 mt. troverai sempre un amico biker con cui scambiare due parole o fare una discesa! E’ divertente, liberatorio.

 Foto

 

Cosa puoi raggiungere con una MTB

Cosa puoi raggiungere con una MTB

Gasati alla fine di una discesa adrenalinica

Gasati alla fine di una discesa adrenalinica

Il sorriso dopo una brutta caduta per fortuna tutto ok !

Il sorriso dopo una brutta caduta per fortuna tutto ok !

Momento di riding su un passaggio roccioso

Momento di riding su un passaggio roccioso

 

 

 

[Modulo di contatto] [contact-field label='tipo' Nome = name richiesto='1'/] [contact-field label='E-mail' type='e-mail' richiesti='1'/] [ contattare campo etichetta = ‘Sito web’ ‘url’ type = /] [contact-field = Commento type='textarea' richiesto='1'/] [/ modulo di contatto]

 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017 giulia fulceri

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.