Screen Shot 2017-09-23 at 02.06.04

Nelle puntate precedenti..

La classifica è stata stravolta nelle varie settimane, dieci gruppi si sono sfidati sul nostro palco e ci hanno regalato grandi gioie.

Cari amici della Tribù, se volete un ripassino della prima serata cliccate qua, della seconda serata cliccate qua , altrimenti continuate a leggere!

     La giuria di questa settimana:

Luca Tognoni, batterista dalla nascita. 10 anni di produzione con il gruppo AFO4 da parte dello START STUDIO’S di Roma dove nascono Alex Britti,Sergio Cammariere,Fabrizio Moro.
Successivamente intraprende una produzione del tutto nuova a Roma con il circodijuda come produttore artistico, producendo singoli e video insieme a Valerio Stecca ( produzione esecutiva) .
La stessa produzione vince a Faenza al M.E.I. Il primo premio come “miglior produzione talentuosa” e il primo premio di”Bizzarro Film Festival”con il singolo e video “Cose Macabre” de “Ilcircodijuda”.


Ferri Alessandro, classe 1979, inizia a suonare all’età di 14 anni, suona e fonda Nervature, Chameleons, Radio Monkey, Fabrizio Pocci e Il Laboratorio


Leonardo Orlandi, insegna presso “Percorsi Musicali” a Livorno, ex Malamanera, usona nei Radio Monkey.


Andrea Ramacciotti, Attivo musicalmente dal 1996, con 6 dischi registrate con la band Deadly Tide e numerose collaborazioni chitarristiche in ambiente pop, rock e metal. Dal 2001 al 2010 ha lavorato come tecnico del suono e backliner con artisti come Irene Grandi, Gigi D’Alessio, Zero Assoluto e moltissimi altri.

Gli sfidanti..

Questo giovedì avevamo 4 band che hanno lottato con le unghie e con i denti per aggiudicarsi la gloria.

# CalmApparente

Riccardo, Marco, Vincenzo, Andrea e Benedetta suonano dal 2014. Il nome nasce un po’ dalla diversità della loro espressione: un contrasto fra pezzi Rock più movimentati e carichi di energia,  alternati a pezzi più lenti e melodiosi. Il genere è un Pop/ Rock con brani in italiano.

All’attivo hanno un singolo uscito ad Aprile intitolato ” Fermo Immagine” prodotto da Alex Marton della My Record, il relativo video è disponibile sul loro canale youtube.

Il loro primo album sarà registrato in Ottobre per uscire in concomitanza dell’uscita del loro secondo singolo ad aprile.

CalmApparente

# Le Ossa

Un duo vincente composto da Fabio (chitarra, seconda voce e sint) e Duccio (chitarra e voce). Suonano da circa un annetto ma questo Contest è stato il loro primo concerto e se la sono cavata discretamente. Stanno lavorando al loro primo EP e presto potrete ascoltare i loro brani.

Un genere alternative Rock in italiano con l’uso del sint,il risultato è un rock misto all’elettronica: il sound è accattivante e travolgente.

La storia del loro nome nasce da una fortuita coincidenza: Duccio stava leggendo un saggio di Vesalius, il primo studioso del corpo umano degli anni 20′ e parlandone con Fabio, l’idea è stata u po’ quella di abbinare questo contesto al progetto che stavano portando avanti.

Un po’ come gli accostamenti che creano, il mix fra novità e old school è un continuo working in progress.

La Ossa

# Emotional Ketchup Burst

Vincono il premio simpatia dell’anno: sono giovani, spigliati e si percepisce la loro complicità.

Emotional Ketchup Burst, detti anche EKB per gli amici, è una band nata nel Marzo 2017. Davide, Michele, Andrea,Giacomo e Michele suonano un genere psichedelico misto rock. Non hanno Cd all’attivo ma un sacco di lavori in corso e sono sicura presto sentiremo ancora parlare di loro..

Anche loro mi hanno raccontato la storia del loro nome e anche se per prima cosa che ho pensato mi stessero rifilando un po’ una ‘supercazzola‘.. poi mi sono convita fosse un tocco da maestri. Ispirandosi ad un libro di psicologia, hanno ripreso questo termine che rappresenta la liberazione dopo un periodo d’incubazione di rabbia: in parole povere, come quando spremi il barattolo del ketchup, quello all’inizio nn viene per  poi esplodere tutto insieme.

Emotional Ketchup Burst

# I Carbonara Blues

Giulio, Francesca, Pomo, Jay, Gaetano, Leo,Pippo e Mario hanno invece avuto l’idea di rendere un simbolo italianissimo come la carbonara in linea con il loro stile: il Blues.

Si tratta di un blues alternativo con varie influenze e testi in italiano. La loro attenzione alle parole utilizzate ha del poetico e le loro canzoni esprimono stati d’animo e situazioni, trasportandoci in un tempo passato. Suonano da un anno e all’attivo hanno un Cd intitolato ” Proibizionismo” composto da 8 brani.

Carbonara Blues

La classifica relativamente alla serata

i Calmapparente hanno totalizzato:

  • per la presenza scenica un totale di 22;
  • per la performance artistica un totale di 28;
  • per l’originalità un totale di 22,

Le ossa:

  • per la presenza scenica un totale di 32;
  • per la performance artistica un totale di 32;
  • per l’originalità un totale di 34.

Gli EKB hanno ottenuto:

  • per la presenza scenica un totale di 25;
  • per la performance artistica un totale di 35;
  • per l’originalità un totale di 34.

I Carbonara Blues:

  • per la presenza scenica un totale di 31;
  • per la performance artistica un totale di 33;
  • per l’originalità un totale di 22.

Ricapitolando… Per la Giuria:

  1. Frederick con 100 pt.
  2. Le Ossa con 98 pt.
  3. EKB con 94 pt.
  4. I Carbonara Blues con 86 pt.
  5. PARI MERITO CalmApparente/ Desertion con 72 pt.
  6. Crimson Thunder con 67 pt.
  7. Variotinti con 66 pt.
  8. Ox Project con 64 pt.
  9. Filchers con 61 pt.

Aggiudicandosi cosi l’accesso alla finale che si terrà domenica 24 settembre.

Per il Pubblico:

  1. Variotinti con 61 pt,
  2. Filchers con 52 pt,
  3. Frederick con 48 pt,
  4. EKB con 45 pt,
  5. Le Ossa con 44 pt,
  6. I Carbonara Blues con 39 pt,
  7. I Crimson Thunder con 29 pt,
  8. Desertion con 27 pt,
  9. Ox Project con 17 pt,
  10. Calmapparente con 9 pt.

Ma notizia dell’ultimo minuto, i Variotinti non potranno andare all’esibizione del pomeriggio e perciò il premio va al secondo classificato: Riccardo Fulcheris.

Ricordiamo che la giuria della prossima settimana ha dell’incredibile e ne vedremo delle belle…

Vi aspettiamo!!! Stay tuned.

(Blogger)

Background Economico, passione per il Marketing e Comunicazione d'impresa, sognatrice da sempre. Ho deciso di fondare l'associazione Triblog per realizzare progetti multidisciplinari e condividere passioni, creatività, idee...

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.