18813677_1994348444119762_3000033681649378855_n

Ciao ragazzi e ben tornati sul blog!
Oggi voglio raccontarvi tutto, ma veramente tutto, riguardo al Boot Camp all’Outdoor Sports Festival. Quello che ha rappresentato per me e quello che potrebbe permettermi di organizzare.

Inizierò col dirvi che il progetto Boot Camp non è nato la settimana scorsa. Tutto è cominciato qualche anno fa, quando decisi di creare un corso tutto mio, un po’ per passione, per la voglia di mettermi alla prova e un po’ per diletto.
Il bello di questo lavoro infatti è che, in mezzo alla fatica e ai libri, si può trovare un po’ di spazio anche per il divertimento. Cosa che, insieme alla passione, è forse proprio il carburante che serve per impegnarsi sempre al 110%.

Fu chiamato “Primal”, un nome che voleva rievocare quei gesti tanto primitivi quanto semplici e quelle sensazioni che troppo spesso nella vita di tutti i giorni ci dimentichiamo di possedere. L’allenamento infatti consisteva nel richiamare quei movimenti che ci appartengono da sempre, tra cui salti, trazioni, piegamenti e cosi via.
Non troppo inaspettatamente, devo ammettere, ebbe un grande successo per tutta la sua durata ed è quello che in parte è successo e sta succedendo con il Boot Camp.

Boot Camp Baratti

Esercizi a corpo libero

Baratti Boot Camp

Esercizi con l’ausilio di attrezzature “spartane”

L’idea di investire il mio/nostro tempo nella realizzazione del progetto Boot Camp è nata pochi mesi fa. Visto il dilagante successo che esso sta avendo all’estero e l’ottima esperienza riscontrata con Primal, mi sono chiesto…perché non tentare??

…e infatti mi sono buttato

Ho cominciato a raccogliere le idee per organizzare un progetto di allenamenti ed eventi che generassero interesse. Il primo dei problemi da risolvere era il far conoscere quello che volevo fare…cosa non di poco conto. Poco dopo è arrivata la possibilità di poter mettere in pratica ciò che stavo progettando. Il trampolino per far provare e vedere che ciò che all’estero stanno facendo ormai da tempo con ottimi risultati, può essere fatto anche qui in Italia, in una piccola realtà come la nostra.

E allora, quale location migliore di Baratti?

Probabilmente nessuna, perché è bellissima! Ed è centrale rispetto a tutte le cittadine della Val Di Cornia. Ed è forse anche per questo che è la sede dell’Outdoor Sports Festival da ormai alcuni anni, evento che raccoglie i principali sport che si possono/devono svolgere all’aperto, a cui quest’anno abbiamo deciso di partecipare con Triblog, organizzando appunto un Boot Camp!

Veniamo all’evento vero e proprio

I giorni che precedevano l’outdoor sono stati piuttosto frenetici, un po’ per l’emozione, un po’ per la paura e un po’ per quanto riguarda l’organizzazione e il trasporto dell’attrezzatura. Alla fine però, non senza qualche difficoltà, siamo riusciti a preparare il tutto e a raggiungere la nostra postazione.
Vorrei inoltre precisare che non avevamo una classe di persone per fare le dimostrazioni degli allenamenti ma facevamo affidamento solo sulla voglia e la curiosità della gente che partecipava all’evento. Questo ha reso il tutto un pelo più complicato rispetto a molti altri stand che potevano esibirsi con dei gruppi già formati. Per fortuna, appena arrivati, abbiamo avuto ben poco tempo per preoccuparci o pensare. Molte persone incuriosite si sono infatti subito avvicinate e in poco tempo la prima lezione di Boot Camp aveva già preso vita. Con mia enorme soddisfazione!

 

Esercizi in gruppo

Esercizi in gruppo

Esercizi in coppia Boot camp

Esercizi in coppia

Faticoso ma bello…”, “Boia, deh!”, “Peccato son di Firenze sennò domani ritornavo”, questi alcuni tra i commenti già dopo il primo allenamento. Inutile che lo ripeta: mi hanno fatto davvero molto piacere.

Anche le lezioni successive sono andate alla grande, vedendo un ritorno di molte persone che avevano partecipato alle precedenti (evidentemente erano rimaste entusiaste) e un grande afflusso di nuove.
Un’altra cosa che tengo a sottolineare sono stati gli spettatori che si fermavano a guardare: divertiti e incuriositi, ci hanno lasciato i loro contatti per informarli dei prossimi eventi. Neppure l’inclemente caldo torrido che ci ha accompagnato per tutto il week-end ha scalfito la voglia di provare questo metodo di allenamento che, perfino di domenica, ha saputo riunire piccoli gruppi di temerari, determinati a portare a termine i circuiti. E posso assicurarvi, che sono state giornate davvero torride!

Che dire, non mi aspettavo tutto questo, ma ci speravo, perché la voglia era tanta!

Non mi resta quindi, che ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato e che mi aiuteranno a portare avanti il progetto. Non ho la minima intenzione di fermarmi qui, ma anzi, sto lavorando all’organizzazione di un programma estivo di Boot Camp con eventi anche GRATUITI! Posso dirvi per adesso che si terrà in diverse location da decidere man mano assieme. Creerò dei percorsi di allenamento per soddisfare ogni vostra richiesta o esigenza.
Prima regola: divertirsi!

Se siete interessati o anche solo per informazioni, contattatemi! Tramite mail, l’account facebook o seguite la pagina Triblog dove pubblicheremo aggiornamenti sugli eventi.

Pagina fb: Andrea Venturi

Cell: 3291234831- 3317201769

Rimanete connessi!

Il vostro personal, Andrea.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2017 giulia fulceri

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.